Tentativo di mappatura dei massicci sensibili a incendi entro il 2040


di AA. VV.

Lo studio presentato è stato condotto congiuntamente da ONF, IFN e Météo-France, sull’ordine della missione interministeriale sull’ampliamento delle aree sensibili agli incendi boschivi, che ha presentato la sua relazione nel luglio 2007. Modellare la sensibilità della vegetazione agli incendi estivi, in tutta la Francia, sulla base di un certo numero di ipotesi, per analogia con ciò che gli esperti sanno degli incendi nell’entroterra mediterraneo . Vengono presi in considerazione i diversi parametri (vegetazione, riserva idrica del suolo, condizioni meteorologiche), le ipotesi sulla loro evoluzione e il modo in cui combinarli, quindi vengono presentate le mappe risultanti per il periodo di riferimento (1989-2008) rispetto ai modelli per gli orizzonti 2040 e 2060.

AA.-VV.-Mappatura-massicci-da-incendi-entro-2040