Silvicoltura arborea nei contesti mediterranei


di N. Luigi

Questo articolo presenta i principali vincoli e noti vantaggi delle aree mediterranee in termini di gestione forestale e modalità di intervento e propone una lettura basata sui principi di gestione qualitativa, individuale e continua, che compaiono e si sviluppano progressivamente in alcune zone di Francia ed Europa. Indica come, con l’aiuto della “silvicoltura degli alberi” e della “silvicoltura qualitativa”, la gestione delle foreste nei contesti mediterranei potrebbe essere, se non immediatamente redditizia, almeno orientata in modo diverso e sicuramente migliorata. In particolare, mediante l’applicazione su larga scala di metodi già noti (ritaglio, assottigliamento frequente, leggero e dall’alto) e l’evoluzione delle pratiche (cernita, vendite, entità specializzate, ricerca e sviluppo di prodotti in legno …). Naturalmente, questo sviluppo comporterà anche la rimozione di significativi vincoli tecnici, economici e sociali, che spesso rimangono bloccati.

Luigi-Silvicoltura-arborea-in-contesti-mediterranei

Download dell’articolo