Pulo di Molfetta, aperto il cantiere


Sono iniziati qualche giorno fa i lavori di messa in sicurezza della viabilità del Pulo di Molfetta. Dureranno 60 giorni. For. Rest. Med. è la società progettista dei lavori, presieduta dalla professoressa Patrizia Tartarino, dell’Università di Bari, direttore dei lavori il dottore Forestale Roberto Greco, direttore di cantiere l’architetto Deborah Giachetti e l’impresa appaltatrice la So. Ge. Ap. Srl di Giovinazzo.

Sono iniziati qualche giorno fa i lavori di messa in sicurezza della viabilità del Pulo di Molfetta. Dureranno 60 giorni. For. Rest. Med. è la società progettista dei lavori, presieduta dalla professoressa Patrizia Tartarino, dell’Università di Bari, direttore dei lavori il dottore Forestale Roberto Greco, direttore di cantiere l’architetto Deborah Giachetti e l’impresa appaltatrice la So. Ge. Ap. Srl di Giovinazzo.

Ricordiamo che a settembre scorso il Comune di Molfetta e la Città Metropolitana di Bari hanno firmato una convenzione per la “Rifunzionalizzazione del Pulo di Molfetta”. In pratica la Città Metropolitana di Bari ha concesso, per 20 anni l’uso del Pulo per la realizzazione di attività finalizzate innanzi tutto alla messa in sicurezza e quindi alla rifunzionalizzazione del sito, opere necessarie per avviare la gestione e aprire al pubblico la dolina.

La rilevazione dei sentieri presenti nel Pulo è stata effettuata con strumentazione GPS, che ha consentito la realizzazione di tavole tematiche ottenute elaborando le immagini acquisite con droni.

I rilievi sono stati necessari per definire gli interventi di messa in sicurezza infrastrutturali del Pulo, finalizzati alla rifunzionalizzazione e valorizzazione della dolina, in modo da renderla al più presto accessibile al pubblico.