Fuoco “addomesticato” strumento per gestire spazi in foresta


di E. Rigoloti

“Il fuoco è un cattivo maestro, ma un buon servitore”, questo proverbio riassume l’intenzione di questa comunicazione. L’accumulo di combustibile nelle aree naturali dei paesi mediterranei dell’Europa meridionale è un fattore strutturale che può essere controbilanciato da una politica aggressiva di controllo dei carburanti. La bruciatura prescritta, l’applicazione del fuoco in condizioni molto severe, è una delle possibili tecniche di intervento, i cui vantaggi e limiti devono essere noti e che possono essere sapientemente combinati con altre tecniche di intervento.

E.-Rigolot-Fuoco-addomesticato-FORET_MED_2003_1_37-44

Scarica l’articolo